Mercoledì 15 settembre 2021
Renato Santese chiarisce su Cokstile ed Erik Bondo
Renato Santese
Per sapere la verità su Cosktile e le varie vicende legate alla scuderia Santese, dopo un fiorire di interventi sui social dei “leoni da tastiera” la cosa più opportuna é sentire lo stesso Renato Santese, che precisa...
I cavalli erano già stati trasferiti da Erik Bondo a Staffoli, poi hanno lasciato l'Italia per la stagione scandinava. Conclusa la trasferta sono tornati da trainer danese, che ora allena nel centro di Trecate in Lombardia. Un ritorno dunque da Erik Bondo. In collaborazione con Mattia Orlando, non essendo Battipaglia con le strutture adeguate per un training completo. 
Anche la partecipazione al G.P. Lotteria di Cokstile, data per scontata, non é sicura ed è ancora da decidere. Per quanto riguarda il toto driver che ha scatenato i social e vari interventi di "notabili esperti", il driver di scuderia è Vincenzo Gallo e nel caso di partecipazione al Lotteria ci sarà un consulto tra i vari soci e le proposte saranno presentate a Erik Bondo. In quanto a Rocco Spagnulo, rimane un grande rispetto per la persona e il ringraziamento per la collaborazione, ma a suo tempo aveva espresso il desiderio di rimanere vicino alla famiglia.
Conclusione non in chiave ottimistica per Renato Santese che teme la volontà politica di “affondare” l'ippica e non ha partecipato all'Aste Yearling, anche perché ha fiducia nei puledri con la paternità di Cokstile e su di loro... scommetterà.