Domenica 11 settembre 2022
Sweet Lady leader non si passa
L'inizio della stagione autunnale, ippica non meteo, riserva delle sorprese. Accade nel prix Vermeille -600 mila euro-gruppo 1 - 2400 metri per femmine, sia vinto da Sweet Lady, nome che in questo caso non calza: passista tenace ben condotta da Gregory Benoist e trainer Francis Henri Graffard , in testa a Longchamp, resiste con grinta all'attacco finale della britannica Liliac Road , buon finale di La Parisienne al terzo posto. Grand Glory, la nostra speranza con Cristian Demuro, ha cercato di avanzare a metà retta, ma senza riuscirci fino a desistere nel finale, settimo posto. Sweet Lady é una 4 anni figlia di Lope de Vega e High Heel Sneakers, proprietario Gemini Stud.
Copyright ©
GALOPPO e TROTTO