Giovedì 23 febbraio 2017 Galoppo e Trotto
Le richieste del Comitato Nazionale Galoppo al Mipaaf
C.N.G.
COMITATO NAZIONALE GALOPPO
  
Spett.le
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Via XX Settembre 20
00187 Roma (RM)
alla c.a.  D.ssa Paola Finizio                              
                D.ssa Stefania Mastromarino             
                Dr. Gualtiero Bittini                             
 
e.p.c. Dr. Francesco Saverio Abate                                   
 
Oggetto: modifiche regolamenti ed aspetti operativi

Milano, 21 febbraio 2017
 
Gentili Signori,
il C.N.G. nella riunione del 20 Febbraio c.m. ha affrontato una serie di problematiche tecniche che assumono grande rilevanza specie nell’attuale difficile situazione conseguente alla scarsità dei cavalli partenti.
Sui seguenti punti il C.N.G. ha mostrato assoluta uniformità di intendimenti e richiede a questo On.le Ministero un tavolo di discussione onde implementare nel più breve tempo possibile le modifiche regolamentari a cui dare immediata attuazione.
HANDICAP A FASCE ESTESO ALLE CORSE PIANE
L’esperimento fatto nelle corse per G.R. ha portato evidenti benefici in termini di spettacolarità e numero di partenti.
Si richiede l’estensione del sistema anche alle corse piane. La buona riuscita dell’iniziativa sarebbe certamente migliore se affiancata dalla pubblicazione dei ratings dei cavalli su un apposito sito.
CONDIZIONATE E PESO IN HANDICAP DEI PARTECIPANTI
E’ cosa nota la penuria di partenti nelle corse condizionate, problema non solo italiano. Per ovviare a ciò si propone a titolo sperimentale di introdurre il principio che i cavalli già periziati e che partecipino a condizionate (sia in piano che G.R) abbiano il loro valore modificato solo in caso di vittoria nella condizionata stessa ma non in caso di piazzamento o di sola partecipazione.
CORSE A RECLAMARE PER 2 ANNI
Si richiede che nelle corse a vendere/reclamare per 2 anni che si disputano fino al 30 Settembre il prezzo massimo di vendita sia fatto pari a 4 volte la dotazione e non a 3 come ora fissato. Questo per cercare di aumentare l’asfittico numero di partenti che si è registrato nel 2016 in questa tipologia di corse.
ESTENSIONE DECISIONI ANNUALI PIANO E OSTACOLI A CORSE ex ENCI
Sembra che tali decisioni non siano state più aggiornate e si verifichino una serie di problematiche che generano confusione e difficoltà ad operare per le Società di corse; si chiede l’immediata determinazione e diffusione di tali decisioni.
CORSE A VENDERE
Si è rilevato che un ippodromo (Pisa) abbia previsto la possibilità (ex art. 88) per cavalli che non abbiano vinto nulla negli ultimi 6 mesi di correre con un peso fissato senza l’obbligo di essere messi in vendita o poter esser reclamati.
A parte verificare la liceità di questa chiamata, se ne chiede comunque la rimozione.
Il C.N.G. invierà quanto prima il testo delle modifiche da introdurre al regolamento augurandosi di poter essere convocato possibilmente entro il  3 marzo p.v.
In attesa di conoscere la data della convocazione vogliate gradire cordiali saluti.
 
F.to C.N.G. (Comitato Nazionale Galoppo) - Il Presidente dr. Pio Bruni
segnala/condividi
questo articolo
prima pagina
Copyright © Galoppo e Trotto